Saturday, February 7, 2009

Winter in Vancouver

I have to post this one now as I'm gonna move to Toronto in few days ;-P

Questo fumetto e' per commentare le differenze climatiche e culturali che ci sono fra il lato Est ed Ovest del Canada...
Una sera, uscendo dal Vancouver Comic Jam, ci siamo trovati con 10 cm di neve (in 2 ore) e una volta arrivati all'autobus (elettrico) e aspettato per 20 minuti, qualcuno e' venuto ad avvisarci che l'autobus precedente non era riuscito a superare il primo incrocio della corsa... CI siamo dovuti fare 32 strade a piedi sotto la neve all'una di notte...
L'altra situazione riguarda sempre gli autobus elettrici... se la strada (e i cavi) ghiacciano al mattino, anche li te la devi fare a piedi... Questo perche' a Vancouver non sono abituati ad avere temperature sotto lo zero e dunque non sono attrezzati per neve e gelo... Ma siamo ancora in Canada?!!

5 comments:

still2kewl said...

Yeah, we're special like that... :]

daniel belair said...

Morena !
I really like your stuff ! I like the drawings....have you tried to send it to the local newspapers in Vancouver? that might work.

Keep Going !

Dan

Alexei Bresker said...

ah?! Toronto? Traveling across Canada and back? Toronto is the Canadian New York... good luck :P
ps. Quebec is the only province where people speak French.. so i guess that makes Quebec "not" Canadian.

other than that.. fun comic as usual :)

Morena P said...

the last sentence of the comic is said by somebody that had her first land of Canada in Quebec and lived there for 3 years, than made up her own ideas about the whole territory ;)
Yes, I come back closer! got a long contract over there :)

Luca Costa said...

Morryssssss
mi ero scordato delle Chronicles on Nana!!!
sono stupende io el amia ragazza ci siamo fatti na montgna di risatine :)
il tuo stile sintetizzazissimo mipiace na cifra!!!
a quando un animazione?
un aabraccio
Luca
saluta Kim anche se non lo conosco